Impianto di Smaltimento Rifiuti

Storia dal 1988 ad oggi

Nel 1988 in una zona di Legoli, come in altre località della provincia, si era creata una discarica non gestita in cui confluivano rifiuti di sei comuni limitrofi, pertanto l’Amministrazione Comunale decise trasformare il problema in un’opportunità di sviluppo sposando appieno la filosofia P.I.M.B.Y.

Il vecchio sito fu riorganizzato in una vera e propria attività industriale e messa a disposizione degli enti competenti per evitare situazioni di emergenza nello smaltimento dei rifiuti.

Nel 1997 è stata creata la Belvedere S.p.A. per la gestione dell’impianto di smaltimento rifiuti di Legoli.

Nel corso degli anni si sono adottate delle tecnologie che hanno consentito di ricavare l’energia elettrica dal biogas rilasciato dal ciclo di decomposizione dei rifiuti; inoltre è possibile ricavare l'energia termica utilizzata per il teleriscaldamento per le abitazioni del paese di Legoli nonché per sostenere l'impianto di trattamento del percolato.

Oltre all’attività di smaltimento rifiuti si è affiancata quella del trattamento attraverso il nuovo Impianto di Trattamento Meccanico Biologico (T.M.B.).

Certificazioni
Certificato EMASCertificato ISO 14001Convalida DNVDichiarazione Ambientale 2020
Placeholder Picture

E' possibile prenotare una visita guidata all'interno dell'impianto di smaltimento rifiuti.

Modulo visite guidate